Misure per l’occupazione: Garanzia Giovani riparte ma con nuove regole.

Misure per l'occupazione: Garanzia Giovani riparte, ma con nuove regole.

E’ previsto il rifinanziamento del programma Garanzia Giovani, per il rilancio dell’occupazione dei giovani in cerca di impiego, ma con nuove regole e includendo anche tirocini extra curriculari e apprendistato. Presentati anche, dal Ministro Poletti, i dati sull’inserimento lavorativo dei giovani al 31 dicembre 2017.

Con un comunicato stampa del 21 febbraio 2018, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha illustrato i nuovi obiettivi del programma Garanzia Giovani. La misura punta a:
- il rilancio di apprendistato anche di primo livello;
- il rifinanziamento dell'incentivo Occupazione ai giovani Neet;
- il sostegno dei tirocini extra-curriculari.
Dati occupazionali
Il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha illustrato i dati occupazionali aggiornati al 31 dicembre 2017: risultano occupati soltanto 359.348 giovani, a fronte di 1,2 milioni di under 29 anni Neet registrati dai Centri per l'impiego. il tasso di inserimento a sei mesi dalla fine del periodo di stage è pari al 39,1% e sale al 63% tra coloro che hanno fruito del programma Garanzia Giovani.
Incentivo Neet 2018
Lo sgravio occupazionale 2018, totale fino al tetto massimo di 8.060 euro l'anno per 12 mesi, sarà riconosciuto in caso di stipula di un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato professionalizzante.

 

Per maggiori informazioni vai alla pagina: Garanzia Giovani

Posted in Bandi, Garanzia Giovani, News, Politiche per il Lavoro, Progetti and tagged , , , .